Oltre un miliardo di dispositivi Android sono a rischio di attacchi informatici

Sabato 7 Marzo 2020 di Marta Ferraro
Oltre un miliardo di dispositivi Android sono a rischio di attacchi informatici
Più di un miliardo di dispositivi che funzionano con Android sono esposti a attacchi informatici perché Google non esegue più aggiornamenti di sicurezza per le versioni precedenti del sistema operativo, secondo quanto riportato da Which?, un'organizzazione che difende i diritti dei consumatori nel Regno Unito.

Questo fatto fa sì che due utenti Android su cinque sono potenziali vittime di furto di dati personali, invio di spam attraverso annunci pubblicitari e potrebbero persino vedervi addebitare il costo di servizi telefonici, avverte l'organizzazione britannica.
Nel maggio 2019, Google ha calcolato che oltre il 42% di coloro che possiedono dispositivi Android utilizzano ancora la versione 6.0, nota come Marshmallow, che la società americana ha lanciato nel 2015 e che non ha aggiornato dallo scorso anno.

Which? ha collaborato con una società antivirus per eseguire vari test su cinque modelli di telefoni cellulari e ha stabilito che tutti possono essere infettati:

Sony Xperia Z2
Google Nexus 5
Motorola Moto X Style
Samsung Galaxy S6 Edge
Samsung Galaxy A5

Dunque, «più vecchio è il telefono, maggiore è il rischio», pertanto l'organizzazione consiglia di installare un antivirus su ciascun dispositivo per ridurre al minimo le minacce alla sicurezza.

A seguito di queste informazioni, un portavoce di Google ha dichiarato a Sky News che la sua azienda «migliora la sicurezza dei dispositivi Android ogni giorno» e ha invitato le persone che utilizzano vecchie versioni di Android a effettuare aggiornamenti nei casi in cui possibile o contattare i produttori dei dispositivi per un supporto tecnico. © RIPRODUZIONE RISERVATA