Podcast, il boom dell'estate: da Cavour a Topolino, l'Italia quinto mercato al mondo

Con i podcast sotto l’ombrellone. Questa è l’estate in cui molti italiani, giovani e meno giovani, hanno deciso di sostituire il classico libro da ombrellone con altre storie, realizzate anche da scrittori famosi, ma “scritte a voce”, cioè scritte e poi registrare per essere ascoltate e non lette. Stiamo parlando del boom dei podcast , contenuti audio che grazie a smartphone o tablet si possono ascoltare, in cuffia ma anche con le classiche casse da musica, in casa, in bici e sotto l’ombrellone. 

Secondo una recente ricerca di Voxnest su scala mondiale, l’Italia è il quinto mercato dopo USA, UK, Australia e Canada (tutti di lingua anglofona e quindi con un mercato più grande ) e a giugno 2019, circa 3,5 milioni di italiani hanno ascoltato almeno un contenuto podcast. L’offerta del mondo podcast è davvero sterminata, c’è ne sono per tutti i gusti: da quelli di natura giornalistica, ai corsi corsi di lingua, da quelli di cucina a quelli di economia. 

Uno dei primi podcast di successo in Italia  nel mondo del giornalismo è stato quello realizzato alcuni anni fa dal giornalista Francesco Costa ("Da Costa a Costa") con cui ha raccontato la campagna elettorale delle Presidenziali USA . Per chi ama la politica in Europa un classico è invece Cavour di Francesco Maselli . Ma il vero boom lo hanno fatto i podcast di narrazione , quelli cioè realizzati da scrittori che decidono di scrivere , e poi raccontare con la prova voce, storie appositamente per i podcast . Non audiolibri , che sono semplicemente la lettura di un’opera già scritta, ma delle vere e proprie opere "scritte a voce” , cioè pensate e scritte per essere ascoltate . 

Il podcast forse di maggiore successo in Italia è Morgana , di Michela Murgia, che è stato scaricato ed ascoltato da circa 500.000 persone. Morgana è la punta di diamante del progetto Storie libere , piattaforma che produce e pubblica podcast di narrazione , tutti scaricabili gratuitamente sul sito storielibere.fm ma anche su spotify o iTunes. Un’altra serie di grande successo firmata da StorieLibere è Loves Stories dove la scrittrice Melissa Panarello (Melissa P) racconta a puntate le grandi storie d’amore, sia vere che di fantasia, ovvero tratte da fiction o fumetti.

Per esempio una puntata è dedicata a Minnie e Topolino, un’altra alla coppia Brenda e Dylan della famosa serie televisiva anni Novanta Beverly Hills. La serie dei podcast si apre con una delle storie d’amore più antiche, quella tra Maria e Giuseppe di Nazareth. Altre puntate sono dedicate a Woody Allen e Mia Farrow e a Rocco Siffredi e la moglie Rosa. Ma per chi ama i libri tradizionali il podcast da non perdere è Copertina dello scrittore Matteo B. Bianchi , con consigli alla lettura fatti dagli addetti ai lavori , cioè scrittori e librai . E poi sono spassosissime le interviste “lunghe” dell’Archivio Pacifico, il podcast di Francesco Pacifico dove lo scrittore di trova a tu per tu con Mara Maionchi, Alessandro Borghese o Zero Calcare. Insomma basta aprire l’icona podcast presente in quasi tutti gli smartphone per scoprire un mondo ignoro ai più e che può soddisfare davvero tutti i gusti .
Mercoledì 14 Agosto 2019, 15:33 - Ultimo aggiornamento: 14-08-2019 16:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP