Da oggi WhatsApp cancella chat, foto e video più vecchi: ecco come salvarli

Da oggi WhatsApp cancella chat, foto e video più vecchi: ecco come salvarli
0
  • 170
Brutte notizie per alcuni utenti di WhatsApp: da oggi, lunedì 12 novembre 2018, l'app inizierà a rimuovere automaticamente i messaggi, le foto e i video più datati. Chi non ha realizzato una copia di sicurezza negli ultimi 12 mesi, rischia di perdere le chat e i file condivisi con WhatsApp. La notizia positiva, però, è che un modo per salvare tutti i dati c'è.



La rimozione automatica dei file di WhatsApp non salvati riguarderà solo gli utenti Android, poiché un accordo tra WhatsApp e Apple consente agli utenti di salvare automaticamente tutto con iCloud. Gli sviluppatori di WhatsApp hanno raggiunto un accordo anche con Google, con la possibilità di salvare una copia di sicurezza in Google Drive, senza limiti di spazio e disponibile anche in caso di cambio di dispositivo, direttamente dall'account Google dell'utente.



Se però gli utenti, nell'ultimo anno, non hanno mai realizzato una copia di sicurezza, c'è il rischio di veder progressivamente sparire i media e le chat più vecchi. Per questo motivo è consigliabile, in primis, fare una copia di backup per Google Drive accedendo direttamente dalle impostazioni di WhatsApp e utilizzando una rete wi-fi, perché archivi troppo pesanti potrebbero comportare costi eccessivi da parte del singolo operatore di telefonia mobile. 

Per salvare i contenuti di WhatsApp su Google Drive occorre selezionare: Impostazioni > Chat > Backup delle chat. Solo così si può evitare il rischio di perdere file importanti, ma risalenti a diversi mesi fa.
Lunedì 12 Novembre 2018, 13:44 - Ultimo aggiornamento: 12-11-2018 13:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP