Amazon lancia il tablet low cost: costa 60 euro e sarà disponibile dal 30 settembre

Dopo aver abbandonato l'idea di un secondo smartphone e del flop dei Fairy Phone, Amazon si concentra sul suo nuovo tablet. Un dispositivo low-cost, che costa circa 60 euro e promette di essere "quasi due volte più robusto dell'ultima generazione di iPad Air e con potenza di calcolo due volte superiore a quella del Samsung Tab 3 Lite". Lo lancia Amazon e si chiama Fire. "Oggi facciamo un altro passo avanti verso il nostro obiettivo di offrire prodotti di qualità superiore a prezzi accessibili", spiega il numero uno dell'azienda Jeff Bezos. Fire è disponibile dal 30 settembre, anche in Italia.



"Stabilisce un nuovo standard qualitativo per ciò che un cliente può aspettarsi da un tablet economico", sottolinea ancora Bezos. Riguardo le caratteristiche tecniche, il nuovo tablet Fire è equipaggiato con un processore quad-core, ha uno schermo con tecnologia Ips da 7 pollici, fotocamere frontale e posteriore, memoria d'archiviazione espandibile fino a 128GB, funzioni e servizi esclusivi di Amazon.



Ha anche accesso all'ecosistema di contenuti dell'azienda con "oltre 38 milioni di canzoni, libri, applicazioni e giochi, con archiviazione gratuita nel cloud di tutti i contenuti Amazon". Il sistema operativo Fire OS 'Bellini', include una nuova interfaccia utente che riproduce l'aspetto di un magazine, "rendendo più semplice che mai la navigazione tra i contenuti e la loro ricerca".



Il tablet si puo' preordinare sul sito Amazon: spedizioni dal 30 settembre, anche in Italia.
Venerdì 18 Settembre 2015, 15:02 - Ultimo aggiornamento: 18-09-2015 15:36




QUICKMAP