HP Slate, il dispositivo extra large: è un compromesso tra tablet e pc

ARTICOLI CORRELATI
Segui Il Mattino Tech su Facebook, clicca qui!







HP pronta a lanciare il nuovo tablet dalle dimesioni extra large. Si chiama Slate 17 e punta ad essere un compromesso tra un tablet e un pc.

Definibile All-in-One è un ibrido tra tablet e computer con una scocca posteriore in plastica che consente al dispositivo diverse regolazioni: Slate 17 può diventare un monitor, un tablet e fornire angoli di visuale variabili dai 120 ai 170 gradi.



Tecnologia, abbiamo provato per voi il nuovo Galaxy Alpha





HP Slate 17 è dotato di uno schermo con tecnologia IPS multitouch da 17.3 pollici con risoluzione di 1920×1080 pixel in formato 16:9, che garantisce una definizione eccellente. Ottima anche l'autonomia della batteria che consente un utilizzo fino ad oltre 7 ore senza l'alimentazione elettrica.







Monta un processore Intel Celeron N2807 dual-core con frequenza pari a 1,58 GHz (il processore può essere “spinto” alla velocità di 2,16 GHz in modo automatico quando ritenuto necessario). Sono presenti 2 GB di RAM e 32 GB di memoria flash interna espandibili tramite micro SD. È dotato di una webcam di buona qualità capace di registrare ad una risoluzione di 1280×720 pixel, mentre il comparto sonoro è firmato Beats Audio. Per quanto riguarda la connettività sono presenti Wi-Fi, Bluetooth 4.0, una porta USB ed una presa HDMI.

Il sistema operativo è Android KitKat 4.4.2, lo spessore è molto sottile di 16 millimetri con un peso di 2,44 Kg, questo dovuto alla batteria e alle dimensioni dello schermo. HP presenterà il suo Slate 17 nelle prossime settimane con una commercializzazione pressoché immediata, il prezzo stabilito è di 469,99 dollari e sarà disponibile in una colorazione bianca o gialla.



Lunedì 29 Settembre 2014, 11:32 - Ultimo aggiornamento: 29-09-2014 18:26




QUICKMAP