Gf Vip, Lulù Selassiè al veleno contro Katia Ricciarelli: «Sai solo dire cose razziste»

Gf Vip, Lulù al veleno contro Katia: «Sai solo dire cose razziste»
Gf Vip, Lulù al veleno contro Katia: «Sai solo dire cose razziste»
Venerdì 25 Febbraio 2022, 00:15
3 Minuti di Lettura

Fuochi e fiamme alla quarantaquattresima puntata del Gf Vip. Le donne, a parte Alex Belli, protagoniste induscusse di questa sesta edizione del reality condotto da Alfonso Signorini tornano ad accendersi. Dopo lo scontro con Miriana Trevisan e Manila Nazzaro per Katia Ricciarelli arriva la voglia di confrontarsi anche con Lulù Selassiè. Stasera la soprano ha chiesto di essere votata per uscire e non ha più peli sulla lingua, sempre che li abbia mai avuti.

Gf Vip, Miriana è scontro con Katia: «Sei anziana». Sonia Bruganelli perde le staffe: «Stai zitta, mi dai fastidio»

Gf Vip, scontro tra Katia e Lulù

La principessa accusa Davide Silvestri di non essere intervenuto quando l'ex di Pippo Baudo ha offeso lei e le sorelle con frasi razziste e Katia non ci ha visto più: «Sono abbastanza stanca di tutti questi discorsi, offendiamo sempre le stesse persone. Io non devo assolutamente imparare da Davide: io ho un modo e lui ha il suo modo di essere. Lui sa cosa fare e io so cosa fare», la Ricciarelli perde le staffe e si scaglia contro Lulù: «Non accetto consigli da te!»

Lulù Selassiè replica piccata: «Sai solo dire cose razziste. Si può imparare sia dai bambini che dagli adulti. Quando lei sbaglia non è che deve darle consigli perché è il maestro di vita ma magari dirle che sta esagerando, visto che lui ha anche avuto a lungo un rapporto con Manila e Miriana».  

Gf Vip, Katia minaccia Alex: «Ti darei una sberla. Ci vediamo fuori la porta rossa»

La "guerra fredda" nel loft

Katia punge ancora: «Impara anche tu, pensa al tuo percorso che l’abbiamo visto il tuo percorso»

E Lulù chiude: «Spero che esci. Sei solo brava a dire cose razziste!”

Alfonso Signorini prova a metterci una "pezza": «Ci sono persone come Katia che ti dicono cose in faccia senza buone maniere, altre te le dicono ma in modo più diplomatico. Ci avete mai pensato»

© RIPRODUZIONE RISERVATA