Sanremo, Amadeus e l'effetto Maneskin: «Io pronto per il tris. Fiorello? Non c'è bisogno di dirgli nulla»

Venerdì 2 Luglio 2021 di Mattia Marzi
Sanremo, Amadeus e l'effetto Maneskin: «Io pronto per il tris. Fiorello? Non c'è bisogno di dirgli nulla»

Direttore e vicedirettore di rete lo corteggiano, tessendone le lodi. Lui prende tempo. In fondo, essere desiderato e richiesto, dopo aver atteso per anni la sua grande occasione - ed essersela giocata bene - ad Amadeus non dispiace. Per Sanremo 2022 manca la firma, ma è già deciso che sarà lui a condurlo per il terzo anno consecutivo. Vuoi perché valide alternative tra le risorse Rai non ce ne sono, vuoi perché il lavoro fatto negli ultimi...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 16:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA