Sandra Milo presenta il fidanzato di 40 anni più giovane a Live non è la D'Urso, insieme a Paolo Brosio e Maria Laura

Lunedì 18 Gennaio 2021 di Eva Carducci
Sandra Milo presenta il fidanzato di 40 anni più giovane a Live non è la D'Urso, insieme a Paolo Brosio e Maria Laura

«La mia è una storia molto bella, che consiglio a tutti, soprattutto in periodi tristi come questo. Lui si chiama Alessandro, il mio fidanzato, che purtroppo è rimasto a casa, non si è sentito molto bene e non è potuto essere qui, mi ha già regalato un anello però, ci amiamo. Io ne ho 87, a marzo 88 anni e lui ha 38 anni meno di me, sono fortunata ad averlo conosciuto, è molto più sensibile e dolce di me» racconta Sandra Milo in studio a Live non è la D'Urso. 

Prosegue la Milo: «L'amore fisico non è per noi, il nostro è platonico, spirituale, di complicità. Se mi interessa ancora il sesso? Rispondere a questa domanda davanti a mia figlia è imbarazzante ». La D'Urso introduce così un'altra coppia nel salotto, aprendo le danze a uno dei temi caldi della serata: le coppie con una grande differenza d'età. Entrano così in studio Paolo Brosio e Maria Laura, quest'ultima sfilando in un abito che ricorda molto quello con cui Belen, qualche anno fa, fece scandalo. I pareri in studio sono contrastanti, c'è chi non crede che non ci si possa innamorare con una differenza d'età simile, altri invece che supportano queste unioni. Per la Milo la questione è semplice: «Non c'è limite all'amore».

 

Si passa poi nuovamente a Paolo Brosio e Maria Laura, tra proposte di matrimonio e dubbi. Paolo Brosio vorrebbe sposare la sua compagna a Medjugorje. Maria Laura non si è dimostrata contraria, ma ha chiesto giustamente tempo, non sentendosi al momento pronta. «Io le voglio molto bene, sono preso come lei, non sono innamorato cotto però. Ci conosciamo da sei mesi, ho passato quaranta giorni in ospedale e trenta al grande fratello, abbiamo bisogno di tempo per conoscerci meglio, ma è un bene dettato anche dalla passione il mio» precisa Brosio a cui fa eco Maria Laura: «Dopo un inizio ingenuo è subentrato altro nel nostro rapporto. Non sono un'ipocrita, mi piacerebbe moltissimo lavorare in televisione, l'ho sempre detto mi piace poter imparare da un lista come Paolo. La televisione è la mia passione, non l'ho mai nascosto, mi auguro di imparare da lui, per avere una bella carriera in futuro. Non l'ho mai negato».

.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento