Suor Cristina a Zazzaroni: «Il regolamento di Ballando con le Stelle non è la mia priorità»

Suor Cristina risponde a Zazzaroni: «Il regolamento di Ballando con le Stelle non è la mia priorità»
ARTICOLI CORRELATI
0
  • 377
Continua il confronto tra Suor Cristina e Ivan Zazzaroni sulla scia dei battibecchi sorti nel corso delle ultime puntate di Ballando con le Stelle. Oggi, entrambi ospiti di Eleonora Daniele a Storie Italiane su Rai1, i due non se le sono mandate a dire. Collegandosi alle parole di Suor Cristina, che nel corso dello show del sabato sera si chiedeva se forse fosse nel posto sbagliato, Zazzaroni ha spiegato: "Sono d’accordo con Suor Cristina, probabilmente è nel posto sbagliato. E’ un programma televisivo, un gioco di coppie, un gioco in cui ci sono tanti parametri di giudizio tra cui l’affinità di coppia. Condivido il messaggio e l’apostolato, però... Suor Cristina balla ma i balli che fa sono tutti più o meno simili, con due ballerine e un ballerino. L’ho detto dal primo giorno che mi sembrava un musical. E nell'ultima puntata... quando vai in diretta e ti presenti con una registrata io non ti voto".



Immediata la replica di Suor Cristina che ha ribadito di aver concordato con la produzione la sua assenza nella puntata del sabato santo. "Per me non ci sono dubbi - ha spiegato Suor Cristina -, io dovevo stare lì dove sono stata. La mia priorità sono i comandamenti e non le regole di Ballando con le Stelle". 
 
 


Suor Cristina ha poi proseguito: "Nel 2019 non possiamo stare chiusi nei conventi, anche Papa Francesco dice che preferisce pastori che puzzano di pecore anziché di muffa. Lui è chiamato a giudicare il ballo, mi pare che io stia ballando e per quello che mi dicono sto facendo anche cose difficili. Lui è libero di pensare quello che vuole, io vado avanti per la mia strada, dispiace che non abbia colto la novità del gruppo".
Venerdì 3 Maggio 2019, 16:12 - Ultimo aggiornamento: 03-05-2019 21:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP