"La ruota della fortuna" torna in tv con Gerry Scotti (e celebra Mike Bongiorno): tre concorrenti e 5 round, le nuove regole

A cento anni dalla nascita di Mike Bongiorno il celebre game show "La Ruota della Fortuna" torna su Canale 5 alle 18.45 a partire da lunedì 6 maggio e occuperà la fascia preserale per tutto il mese. Al timone del programma Gerry Scotti, che Bongiorno considerava il suo erede televisivo, affiancato da Samira Lui.

"La ruota della fortuna" torna in tv con Gerry Scotti (e celebra Mike Bongiorno): tre concorrenti e 5 round, le nuove regole
"La ruota della fortuna" torna in tv con Gerry Scotti (e celebra Mike Bongiorno): tre concorrenti e 5 round, le nuove regole
di Tiziana Panettieri
Sabato 4 Maggio 2024, 17:55
3 Minuti di Lettura

Mediaset ricorda Mike Bongiorno nel centenario della sua nascita con la messa in onda su Canale 5 di una nuova edizione del game show “La Ruota della Fortuna”, uno dei programmi più famosi del conduttore scomparso nel 2009. Al timone del programma Gerry Scotti che al suo fianco avrà l’ex gieffina e professoressa de “L’eredità” Samira Lui. Da lunedì 6 maggio alle 18.45 e fino alla fine del mese prenderà il posto di “Avanti un altro”, ormai giunto alla sua conclusione, ritornando ad essere l’appuntamento preserale preferito dagli italiani.

L’idea di un revival di “La Ruota della Fortuna” è proprio Scotti a lanciarla.

Come riportato dall’Ansa tutto inizia lo scorso anno, quando per celebrare i suoi quarant’anni di carriera Pier Silvio Berlusconi gli chiede come volesse festeggiare. Il presentatore risponde di voler ricordare Mike Bongiorno con un suo programma, scegliendo il celebre game show per una questione affettiva: «Piaceva a me, alla mia mamma e al mio papà», ha dichiarato Scotti.

E che proprio lui sia il conduttore della una nuova edizione del gioco è un curioso caso del destino, perché Bongiorno – svela all’Ansa -  lo considerava il suo erede: «Lo incontravo in corridoio. Una volta si è fermato e mi disse: ‘Lei è Scotti? Mi dicono che un giorno può diventare il mio erede. Bravo, intanto inizi a mettersi la cravatta. Comunque complimenti’», ricorda teneramente il conduttore.

Bridget Jones 4, nel 2025 il nuovo film: chi ci sarà? Torna Hugh Grant e arrivano due volti nuovi. Ecco chi sono

Le regole del gioco

Ma come sarà la nuova “Ruota della Fortuna”? Tre concorrenti e cinque round regolari durante i quali ognuno potrà chiedere di comprare una vocale o una consonante. Gli spicchi di cui è composta la ruota nascondono premi in denaro, jolly o penalità come la bancarotta e il “passa”, ma nel terzo e quarto round entreranno in gioco degli spicchi “speciali” tra cui quello del mistero e quello express. Nei cinque round veloci, che saranno a tema, a ogni lettera svelata i partecipanti potranno provare a dare la soluzione. Alla fine di tutti i round chi avrà accumulato il montepremi più alto potrà accedere alla ruota finale. In soli quindici secondi il campione dovrà indovinare la frase nascosta. Tra i super premi in palio anche una macchina.

“Wheel of Fortune”, il format originale, debutta nel 1975 sul canale Nbc. Attualmente è in onda in diversi paesi: Danimarca, Regno Unito, Germania, Grecia, Ungheria, Polonia, Romania, Slovenia, Spagna e Stati Uniti. In italia è Bongiorno a dargli notorietà, conducendolo per quattordici edizioni e un totale di 3125 puntate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA