Città di Castello, l'ex vice parroco si sposa con Lucia: la nuova vita di David Tacchini

Martedì 1 Giugno 2021
L'ex vice parroco di San Pio X, Davide Tacchini

CITTA' DI CASTELLO - Si sposa uno dei due ex sacerdoti che nei mesi scorsi avevano lasciato la tonaca. Si tratta di Davide Tacchini. Dal 28 maggio ci sono all'albo pretorio del Comune di Città di Castello le pubblicazioni delle nozze con  Lucia, anche lei di Città di Castello, di un più piccola, 39 anni, dell'ex vicario della parrocchia di San Pio X che aveva lasciato la Chiesa insieme a don Samuele Biondini, il parroco titolare. 

Il vice parroco che ha lasciato la chiesa per una donna: «Mi è bastato rivederla e mi sono innamorato»

Don David, tifernate doc, 40 anni il 16 aprile, ordinato nel 2014, uno zio prete, volontario in Kosovo e in Congo, un periodo nella comunità ecclesiale nella vicina Citerna. «Una bellissima persona fuori e dentro» nel giudizio di un giovane parrocchiano. «Già da diversi mesi aveva annunciato di prendersi una pausa di riflessione e non si vedeva più in parrocchia, ci aveva spiegato che doveva fare chiarezza con se stesso, poi abbiamo saputo che aveva trovato l’amore», ricordano sul sagrato. Una volontaria laica, conosciuta prima di entrare in seminario. È per lei che avrebbe deciso di lasciare. «A qualcuno don David confidò che quell’incontro, dopo tanto tempo che non si vedevano, aveva fatto scoccare la scintilla» sostiene una donna. «L’amore è più forte di tutto, penso sia giusto far sposare i sacerdoti, possono avere famiglia ed essere pastori della comunità. Siamo esseri umani, abbiamo tutti bisogno d’amare».

Nelle scorse settimane i due ex sacerdoti, che avevano lasciato il sacerdozio per amore,  erano usciti allo scoperto per dire che loro, di fronte a tanto clamore, sceglievanmo il silenzio. E che non sarebbero diventati padri. Ora le pubblicazioni di matrimonio per Davide Tacchini.

Ultimo aggiornamento: 10:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA