Falsi crediti Iva, arrestati cinque imprenditori. Quattro professionisti sospesi dall'attività. Sequestri per otto milioni

Mercoledì 10 Febbraio 2021
Falsi crediti Iva, arrestati cinque imprenditori. Quattro professionisti sospesi dall'attività. Sequestri per otto milioni

PERUGIA - Su delega della Procura guidada da Raffaele Cantone,  militari del Nucleo di Polizia Economico – Finanziaria della Guardia di Finanza di Perugia hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali, reali ed interdittive, nei confronti di imprenditori, professionisti esperti del settore fiscale e società operanti in tutto il territorio nazionale e all’estero, ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere finalizzata alla frode fiscale, mediante l’utilizzo di crediti Iva inesistenti, nonché del reato di autoriciclaggio dei proventi illeciti dell’evasione fiscale.

Sono stati disposti gli arresti domiciliari nei confronti di 5 imprenditori, la sospensione per un anno dall’esercizio della professione nei confronti dei 4 professionisti coinvolti, nonché il sequestro preventivo di somme di denaro, beni mobili ed immobili a carico di 14 persone fisiche e 6 società, per un ammontare pari a oltre 8 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche