Perugia, diciotto uomini in cura per non essere più violenti

Giovedì 4 Marzo 2021 di Michele Milletti
Perugia, diciotto uomini in cura per non essere più violenti

PERUGIA - «Aiutatemi a smettere di essere un violento». Di picchiare e minacciare la moglie, magari davanti ai figli piccoli, o di perseguitare la donna che ha deciso di interrompere la loro relazione. Sono diciotto gli uomini, giovani e meno giovani, che stanno svolgendo un percorso per farla finita con la violenza. Che si sono rivolti allo Sportello per uomini maltrattanti istituito dall’associazione perugina Libertas Margot, presieduta da...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 5 Marzo, 08:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA