Papa Francesco rompe un tabù: «Sì a una legge sulle unioni civili»

Mercoledì 21 Ottobre 2020 di Franca Giansoldati
Papa Francesco dice sì alle leggi civili sulle coppie gay

Città del Vaticano - Via libera di Papa Francesco ad una copertura legale per le coppie gay. Il giudizio del pontefice è contenuto in una intervista al regista americano Evgeny Afineevsky per il film documentario "Francesco". Il sito statunitense Catholic News Agency riporta che il Papa sarebbe favorevole ad una legge ad hoc in modo che le coppie con persone dello stesso sesso siano «legalmente coperte». Gli omosessuali, dice il Papa a quanto riportato, sono «figli di Dio e non devono essere esclusi dalla loro famiglia». Nel documentario Francesco di fatto sembra approvare una normativa che si scontra con la posizione dottrinale della Chiesa.

 

Gianni Vattimo e il via libera del Papa alle unioni civili gay : «Questo è il nuovo Cristianesimo superati limiti antichi e illogici»

 

 

LEGGI ANCHE Vescovo in Germania pronto a dare la benedizione alle coppie gay: «Come posso rifiutarla?»

«Gli omosessuali hanno il diritto di far parte della famiglia. Sono figli di Dio e hanno diritto a una famiglia» afferma il pontefice.

«Nessuno dovrebbe essere buttato fuori, o essere reso infelice a causa di questo», ha detto Papa Francesco nel film, del suo approccio alla cura pastorale. Il Papa ha anche aggiunto di essersi battuto in questa direzione. 

Le osservazioni sono contenute in "Francesco", un documentario sulla vita e il ministero di Bergoglio che è stato presentato in anteprima il 21 ottobre nell'ambito del Festival del Cinema di Roma, e che sarà proiettato in anteprima in Nord America domenica.

 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 22 Ottobre, 10:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA