CORONAVIRUS

Vaticano, da mercoledì le udienze generali: mascherina obbligatoria per i pellegrini (ma il Papa continua a rifiutarla)

Mercoledì 26 Agosto 2020
Vaticano, da mercoledì le udienze generali: mascherina obbligatoria per i pellegrini (ma il Papa continua a rifiutarla)

Città del Vaticano - Anche per il Papa di fatto termina la fase del lockdown e in Vaticano riprenderanno (con moderazione) le udienze generali del mercoledì. I pellegrini, i gruppi parrocchiali, gli sposi novelli potranno tornare ad ascoltare Papa Francesco direttamente dal vivo, senza doversi più collegare dal sito. Naturalmente i posti disponibili al momento saranno limitati - solo alcune centinaia - tutti ben distanziati secondo le regole anti covid. Sarà obbligatorio l'uso della mascherina (ma il Papa continua a rifiutarla). 

Covid, papa Francesco allarmato dagli squilibri sociali: «La pandemia ha aggravato la disuguaglianza»

L'annuncio della ripresa delle udienze generali è arrivata dalla Prefettura della Casa Pontificia. A partire dalla prossima settimana, Mercoledì 2 settembre, le udienze  si svolgeranno nel Cortile San Damaso del Palazzo Apostolico, con inizio alle ore 9,30, e non più dalla piazza vaticana o dall'Aula Paolo VI.

Contrariamente all'organizzazione che c'era prima della pandemia, stavolta per partecipare non occorrerà avere i biglietti. L’ingresso sarà dato dalle ore 7,30 dal Portone di Bronzo (Colonnato di destra di Piazza San Pietro).

Ultimo aggiornamento: 18:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA