Papa Ratzinger si vaccinerà, si è prenotato come tutti i cardinali e i vescovi al Fondo Sanitario Vaticano

Martedì 12 Gennaio 2021 di Franca Giansoldati
Papa Ratzinger si vaccinerà, si è prenotato come tutti i cardinali e i vescovi al Fondo Sanitario Vaticano

Città del Vaticano - Il Papa emerito Benedetto XVI, 94 anni ad aprile, ha prenotato la sua vaccinazione contro il Covid al centro sanitario del Vaticano e non appena arriveranno i vaccini si immunizzerà. Allo stesso modo si sottoporranno alla vaccinazione anche coloro che vivono assieme a lui al monastero "Mater ecclesiae": le tre laiche che lo accudiscono e gli curano la corrispondenza, così come il suo segretario personale, l'arcivescovo Georg Gaenswein. Ad annunciarlo è stato lo stesso don Georg alla agenzia cattolica tedesca KNA. 

Vaccino Covid, Papa Francesco al Tg5: «È etico, io lo farò. Il negazionismo è suicida»

I vaccini in Vaticano arriveranno nelle prossime ore, come aveva anticipato al Messaggero, il direttore del Fas. Si tratta di circa 10 mila dosi che serviranno ad immunizzare i residenti nel piccolo stato pontificio, assieme a tutti i dipendenti che lavorano negli uffici della curia, circa 4000 persone oltre ai loro famigliari. 

Anche Papa Francesco farà il vaccino. Lo ha spiegato lui stesso in una intervista, aggiugendo che si tratta di una scelta etica e da effettuare per il bene di tutti. «Mi sono registrato, deve essere fatto». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA