Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

A settembre torna il Festival delle Idee di Venezia: in Laguna sbarca la poetessa dei social Rupi Kaur

Sabato 30 Luglio 2022
Polo Museale M9 a Mestre (Venezia)_credits Alessandra Chemollo

Arriverà anche la poetessa di Instagram Rupi Kaur alla quarta edizione del “Festival delle Idee” in programma a Venezia dal 29 settembre al 22 ottobre. La scrittrice e performer canadese, autrice di opere che hanno spopolato sia in libreria che sui social come “Milk and Honey” e “The Sun and her Flowers” , incontrerà il pubblico il 23 ottobre al Teatro Malibran, nell’unica data italiana del suo tour mondiale, con una performance straordinaria di parole, musica e video. L’instapoet da 5 milioni di follower e 10 milioni di copie vendute non sarà l’unico grande nome presente al festival, quest’anno dedicato alle emozioni collettive, come nostalgia, fragilità, empatia, gentilezza e gratitudine, fondamenti di un «capitale umano insostituibile, tessuto connettivo della nostra esistenza», sempre più importante in un contesto storico come quello attuale.

Il cartellone punta a coinvolgere un pubblico trasversale, sia per età che per interessi, affiancando cultura pop e imprenditoria, sport e letteratura, musica e cibo: in Laguna sbarcheranno, tra gli altri, lo storico deejay Albertino (29 settembre, M9 Mestre), il professore-scrittore Enrico Galiano – già autore della webserie Cose da prof, oltre che di numerosi romanzi amati dai teenagers (6 ottobre, Corte Legrenzi); il poeta dei millennial Gio Evan (12 ottobre, Teatro Toniolo Mestre) mentre Gloria Campaner e Ilaria Gaspari faranno incontrare parola e pensiero attraverso le note del pianofte (2 ottobre, M9). Parola, pensiero e scrittura saranno al centro anche degli interventi dei giornalisti Aldo Cazzullo (30 settembre, M9) e Antonio Caprarica (1 ottobre, M9), del filosofo Umberto Galimberti (14 ottobre, Teatro Toniolo), dell’attore Stefano Massini (1 ottobre, M9) e del divulgatore scientifico Mario Tozzi, che il 13 ottobre al Teatro Toniolo si interrogherà sulla sempre più delicata questione ambientale. Al Festival, inserito tra i Grandi Eventi della Regione del Veneto e patrocinato dalla Regione e dal Comune di Venezia, ci sarà spazio poi per gli interventi del fondatore di Eataly Oscar Farinetti (29 settembre, M9), dello stilista e imprenditore del Made in Italy Brunello Cucinelli, dell’icona della moda Regina Schrecker (30 settembre, M9) e per la pattinatrice Arianna Fontana, atleta azzurra più medagliata di sempre ai Giochi Olimpici.

Ideata da Marilisa Capuano per Associazione Futuro delle Idee, organizzato in collaborazione con M9, partecipato da Azienda Ulss3 Serenissima, la manifestazione è inserita nel programma del progetto Capitale della Cultura d'impresa 2022 di Assindustria VenetoCentro e Confindustria Venezia Rovigo. I biglietti per la serata con Rupi Kaur sono già in vendita sui canali Vela Spa, mentre per gli altri appuntamenti del Festival, alcuni dei quali realizzati grazie al Bando del Comune di Venezia finanziato dal Ministero della Cultura, sarà possibile prenotare dal 22 agosto sul sito www.festivalidee.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA