Il Veneto ha perso la Marmolada. Roma sposta i confini: solo trentina

La Marmolada
0
  • 6
Una disputa lunga 40 anni (con Veneto e Rocca Pietore da una parte, Canazei e Trentino dall'altra) , e ora l'Agenzia del territorio di Roma ha deciso di mettere la parola fine. La disputa è quella relativa ai confini provinciali della Marmolada che, come riferito l'altra sera dal Tgr Rai Trentino, sono stati nuovamente tracciati lungo la cresta che da Punta Rocca scende verso il Passo Fedaia.

Viene così confermato il decreto presidenziale firmato nel 1982 da Sandro Pertini, come da tempo chiedeva il Comune di Canazei. La decisione annulla di fatto l'accordo stipulato nel 2002 dai governatori del Veneto, Galan, e del Trentino, Dellai, ripristinando il confine storico risalente al 1911. E nel Bellunese già qualcuno sbotta:
«Dopo Sappada, la provincia ora perde anche la Marmolada».

 
Venerdì 6 Luglio 2018, 10:54 - Ultimo aggiornamento: 06-07-2018 16:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP