Spaccio, furto, foglio di via, mazza da baseball e katana: 7 denunciati

Mercoledì 20 Giugno 2018 di Luca Pozza
Un posto di blocco dei carabinieri di Vicenza

VICENZA - Un servizio di prevenzione sul territorio a Vicenza e dintorni, effettuato negli ultimi due giorni dall'Arma dei carabinieri, con l’impiego di oltre 25 pattuglie, ha portato al deferimento a piede libero di sette persone per reati varie. Gli episodi più eclatanti hanno riguardato G.S., 28enne cittadino indiano e P.M, 24enne, romeno, entrambi residenti a Vicenza, trovati in possesso, rispettivamente, di una katana e di una mazza da baseball: entrambi sono stati denunciati per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

I controlli hanno riguardato anche Campo Marzo, dove anche Polizia e vigili urbani si stanno muovendo con più intensità nelle ultime settimane: in quest'area verde E.C, 34enne residente a Napoli è stato trovato in possesso di circa 3 grammi di cocaina ed altrettanti di hashish, il tutto confezionato e pronto ad essere ceduto: è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Z.H, 50 anni e N.R., 39enne, cittadini marocchini entrambi residenti a Cornedo Vicentino, sono invece stati denunciati per furto in quanto sorpresi all’interno del centro commerciale Auchan di Vicenza con generi alimentari sottratti qualche istante prima, mentre M.F, 35enne residente a Vicenza, dovrà rispondere della violazione del foglio di via obbligatorio.

Controlli anche sulle strade: C.P, 49 anni, residente a Roma, è stato trovato alla guida della propria autovettura con un tasso alcolemico di 1.84 g/l (quasi quattro volte il limite massimo di 0.5 g/l), che gli è costato il ritiro della patente e una denuncia per guida in stato di ebbrezza.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA