Conflitto arabo-israeliano, Salvini: «Se qualcuno è un terrorista va chiamato terrorista»

Giovedì 13 Maggio 2021
Video

(Agenzia Vista) Roma, 13 maggio 2021 “Qua non c’è una parte contro un'altra parte, c’è voglia di pace. Se qualcuno è un terrorista va chiamato terrorista. Se Hamas e Hesbollah sono organizzazioni terroristiche vanno chiamate con il loro nome” lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini durante la manifestazione di solidarietà a Israele nel quartiere ebraico di Roma. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

© RIPRODUZIONE RISERVATA