Mafia, altri tre arresti a Bagheria verso i responsabili di pestaggio punitivo

Venerdì 17 Settembre 2021
Video

I Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di tre persone ritenute responsabili di lesioni personali aggravate dal metodo mafioso. L’attività d’indagine svolta nell’ambito dell’operazione ‘Persefone’, che ha portato all’arresto lunedì scorso di 8 persone, tra vertici ed elementi di spicco della famiglia mafiosa di Bagheria, ha anche permesso di ricostruire, nel dettaglio, il grave pestaggio dello scorso agosto nei confronti di un uomo, estraneo al clan. Quest’ultimo era stato selvaggiamente picchiato (riportando traumi cranici e alla mano) da persone armate di ‘cazzottiere’ quale ‘avvertimento’ per il suo comportamento: aveva messo in discussione l’autorità criminale di un presunto membro del sodalizio criminale. Per questo era stato anche pianificato il suo omicidio. (LaPresse) 

© RIPRODUZIONE RISERVATA