Csm, Mattarella: indipendenza magistratura pilastro democrazia

Video
EMBED

"Sancita dalla Costituzione"

Roma, 24 gen. (askanews) - "I compiti che la Costituzione e la legge affidano al Csm sono volti ad assicurare l'indipendenza della magistratura, pilastro della nostra democrazia e sancita dalla Costituzione". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante la cerimonia di commiato dei componenti del Csm uscenti.

"Attraverso l'esercizio trasparente ed efficiente del governo autonomo il Consiglio Superiore deve garantire, nel modo migliore, l'autonomia e l'indipendenza della giurisdizione; e deve assicurare agli uffici giudiziari il miglior livello di professionalità dei magistrati, che svolgono con impegno e dedizione la loro attività anche in condizioni ambientali complesse e talvolta insidiose", ha aggiunto il presidente.