Caserta, furti e truffe milionarie ai danni di aziende luce e gas: 14 arresti

Giovedì 14 Ottobre 2021
Video

(LaPresse) Furti aggravati e truffe per un valore di oltre tre milioni di euro ai danni di aziende di luce e gas. In manette sono finite 14 persone che, secondo la Procura, avrebbero dato vita a un vero e proprio mercato sommerso di forniture elettriche: l'operazione è dei carabinieri di Marcianise, in provincia di Caserta. Gli arresti sono stati eseguiti nelle province di Napoli e Salerno. Le attività illecite consistevano in manomissione di contatori, fatture false e servizi prestati in nero. Tra gli arrestati anche un dipendente di una nota azienda di forniture. I due sessantenni ritenuti a capo della presunta associazione a delinquere sono in custodia cautelare in carcere, un arrestato si trova ai domiciliari e gli altri 11 sono stati sottoposti all'obbligo di dimora. Nell'ambito dell'operazione anche un maxi sequestro, per un importo pari ad euro 462 mila e 400 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA