Napoli, due imprenditori sfidano la crisi e aprono un negozio di vinili nel centro storico

Mercoledì 20 Gennaio 2021
Video

Con l’arrivo del Covid 19 il primo mondo a fermarsi e a non ripartire più (se non per una brevissima parentesi estiva che a poco è servita) è stato quello della notte.

Il settore imprenditoriale “discoteche” vive una paralisi senza vie d’uscite. Tra gli imprenditori della notte c’è chi prova a darsi una possibilità alternativa seguendo al sua grande passione: la musica.

Raffaele Pellone e Gigi Testa, imprenditori-coraggio di Napoli, affrontano le chiusure dettate dai DPCM ideando e realizzando nuovi progetti, che non sacrificano affatto il loro modo di essere e di lavorare, anzi, prendono vita proprio da questo.

Con l’imposizione di chiusura del primo Dpcm (discoteche out), Raffaele e Gigi, ideatori del brand internazionale Neuhm, danno vita a Baaar Garden e, insieme alla loro squadra, riescono a rimanere in piedi senza attendere gli inutili e indignitosi sostegni governativi.

Poi un successivo Dpcm impone anche al chiusura di Baaar Garden. E, allora, iniziano i lavori per l’apertura di Organica Records, un negozio di vinili al centro storico di Napoli.

La qualità di vinili raccolti e accolti sugli scaffali e nelle scatole in legno di Organica Records è davvero elevata. La selezione è affidata all’altra parte Neuhm, Gigi Testa, dj di origine napoletana e di fama internazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA