Negozi chiusi a Napoli, allarme Confcommercio: «Alcuni disposti a violare le regole per sopravvivere»

Martedì 1 Dicembre 2020
Video

(LaPresse) Carla Della Corte, presidente di Confcommercio Napoli, lancia l'allarme per le numerose imprese della Campania che registrano un calo del fatturato intorno al 70 percento. «Spegnere il Natale non vuol dire spegnere la pandemia, i commercianti, da sempre attenti alle regole, non sono responsabili della seconda ondata. Necessario tornare quanto prima alla normalità», le parole di Della Corte che aggiunge: «La disperazione è tale che molti commercianti sono disposti a non rispettare le regole nel caso la Campania rimanesse zona rossa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA