Whirlpool, i lavoratori in corteo a Roma: «No a banditi e predatori, valutiamo proposte»

Giovedì 23 Settembre 2021
Video

(LaPresse) «Dovremo avere due ordini di risposte: la prima sul progetto del consorzio informazione. Poi abbiamo detto non abbiamo pregiudiziali a valutare ipotesi uguali o migliori a quella della Whirlpool». Così i lavoratori dello stabilimento Whirlpool di Napoli in corteo a Roma dalla stazione Termini al Mise, in attesa dell'incontro previsto al ministero. «Tutte le reindustrializzazioni al Sud negli ultimi 30 anni sono state fatte con banditi e predatori», hanno aggiunto i lavoratori.

Ultimo aggiornamento: 15:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA