Governo, Salvini: «Per aumentare le tasse bastava Monti»

Sabato 18 Settembre 2021
Video

(LaPresse) "La priorità della Lega è che non aumentino le tasse, perché per aumentare le tasse sulla casa, tornare alla legge Fornero, e gli aumenti delle bollette di luce e gas, bastava Mario Monti", così il segretario della Lega Matteo Salvini a margine di una visita all'ospedale Buzzi di Milano. "Noi in Parlamento e al Governo diremo di no a qualsiasi ipotesi di ritorno alla Fornero, di aumento della tassa sulla casa, che in Italia è già tassata e supertassata, e ripropongo a Draghi e al Ministro dell'Economia il taglio dell'Iva sulle bollette di luce e gas" ha continuato il leader del Carroccio che ha poi aggiunto: "Il taglio dell'Iva sulle bollette del gas costerebbe la metà rispetto al rinnovo del reddito di cittadinanza, quindi sono due visioni del mondo diverse. Per me occorre confermare quota cento e rivedere il reddito di cittadinanza. Pd e i 5 Stelle vogliono cancellare quota cento e confermare il reddito di cittadinanza. Su questo si vedrà in Parlamento e al Governo da che parte va il Paese. Io nuove tasse non le voto e non le voglio".

© RIPRODUZIONE RISERVATA