«Ho visto Maradona» diventa canto funebre nell'interpretazione di Nino D'Angelo

Venerdì 27 Novembre 2020
Video

(Agenzia Vista) Napoli, 27 novembre 2020

«Ho visto Maradona», come se fosse un canto funebre, poi lascia la sua dedica sui social: «Ho visto Maradona. Ho visto Maradona. Eravamo in un campo di calcio per registrare lo spot per il film Tifosi, quando a un certo punto Diego mi ha preso per mano come se fossi un bambino, mi ha portato al centro del campo e mi ha detto: “Guarda cosa faccio”. Era ad una ventina di metri dalla porta vuota e quando stava per tirare io subito: “Diego pure io riesco a segnare da questa distanza visto che non c’è il portiere”, e lui: “Ma io non voglio segnare, io voglio prendere la traversa” e così è stato per tre volte consecutive. Applausi a non finire. Era sempre lui, il genio, il Dio del calcio, il più grande giocatore di tutti i tempi, di tutti i pianeti» / Facebook Nino D'Angelo

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

Ultimo aggiornamento: 19:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA