Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Satelliti e spazio, il Dac racconta il futuro a Città della Scienza

Venerdì 22 Aprile 2022
Video

Satelliti e spazio, nuove tecnologie e piattaforme modulari. A Città della Scienza si parla di futuro e si descrivono progetti. Nasce PM3, la piattaforma avanzata modulare multimissione. Si tratta di un progetto di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale del valore di circa 9,7milioni di euro. Consente di sviluppare le tecnologie ed i processi necessari alla realizzazione di un prototipo dimostratore dei sistemi descritti, con un livello di maturità tecnologica (TRL) compreso tra il 4 ed il 6. Come conferma il presidente del Distretto Aerospaziale della Campania, Luigi Carrino: «Diversi attori del sistema aerospaziale grazie a Pm3 potranno validare le proprie tecnologie in ambiente operativo. Potranno anche avere accesso ad un servizio adatto a tali esigenze; un servizio e una opportunità personalizzabili ed a costo ridotto oltre che in grado di generare una positiva ricaduta sulla disponibilità di tali tecnologie nel mercato nazionale ed internazionale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA