Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Carabiniere ucciso, Gargaro: "Non c'è stata possibilità di usare armi di reagire"

Martedì 30 Luglio 2019
Video
(Agenzia Vista) Roma, 30 luglio 2019 Carabiniere ucciso, Gargaro: "Non c'è stata possibilità di usare armi di reagire" La conferenza stampa sulle indagini per l'omicidio del vice brigadiere dei carabinieri, Mario Cerciello Rega. L'intervento del comandante provinciale dei carabinieri di Roma, Francesco Gargaro: "I due carabinieri intervenuti, Rega e Varriale, non hanno avuto il tempo di tirare fuori le pistole. Aggressione e' stata rapida". Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev
© RIPRODUZIONE RISERVATA