I ristoratori protestano a Montecitorio: "Ci hanno mentito, restrizioni inaccettabili"

Martedì 4 Maggio 2021
Video

(Agenzia Vista) Roma, 03 maggio 2021"Ci hanno mentito- aggiunge- soprattutto rispetto al tasso di incidenza della letalita' degli under 60. Noi indichiamo, numeri Iss alla mano, i motivi per cui le restrizioni attuali ai danni dei ristoratori risultano essere inaccettabili. Dall'inizio della pandemia, secondo l'Istituto Superiore di Sanita', si sono registrati 4.419 decessi di persone con eta' inferiore ai 60 anni. Il virus continua, dunque, ad avere un impatto relativamente basso sugli under 60. Perche' chiudere in maniera indiscriminata i ristoranti se questi cittadini vengono colpiti in maniera marginale? Si pensasse, inoltre, a vaccinare in maniera massiccia gli over 60 piuttosto che imporre chiusure dannose e prive di senso". Lo ha detto Paolo Bianchini, presidente MIO Italia, Movimento Imprese Ospitalità, a Roma a piazza Montecitorio.MioFonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

© RIPRODUZIONE RISERVATA