Schillaci: "Fuga di cervelli? Concorsi deserti a causa delle scorse manovre finanziarie"

EMBED
(Agenzia Vista) Roma, 28 febbraio 2024 Sul tema della fuga di cervelli e alla carenza del personale sanitario si è espresso il ministro della Salute Schillaci al Question Time alla Camera: “In merito al fenomeno della fuga di cervelli che interessa numerosi settori della nostra Nazione, mi preme evidenziare dal 2001 al 2021 parlano di un flusso in uscita di circa 31mila professionisti e infermieri. Negli ultimi 20 anni sono stati resi disponibili preso gli Atenei italiani circa 194mila posti per l’accesso al corso di laurea in Medicina e Chirurgia e circa 302mila in Infermieristica. Devo ricordare che il reiterarsi negli anni passati di manovre finanziarie di contenimento della spesa e in particolare dei vincoli assunzionali ha determinato nel tempo una grave carenza nel personale del sistema sanitario nazionale che unita a un relativo innalzamento dell’età media ha portato a un forte deterioramento delle condizioni di lavoro. Questo ha finito per rendere il sistema sanitario nazionale meno attrattivo con la conseguenza che spesso i concorsi vanno deserti o comunque non consentono la copertura dei posti stessi per carenza di aspiranti”. / Camera dei Deputati Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev