Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

MATTEO SALVINI

Manovra, Salvini: «Taglio tasse e fondo per non autosufficienti»

Mercoledì 10 Novembre 2021
Video

(LaPresse) «Ringrazio i parlamentari della Lega che hanno lavorato giorno e notte su alcune proposte migliorative della manovra, che saranno le nostre priorità». Lo ha dichiarato il leader della Lega, Matteo Salvini, a margine della conferenza stampa a Montecitorio sulla manovra economica. Uno è il taglio delle tasse, quindi alzare il tetto di fatturato per la Flat Tax fino a 100mila euro, per aiutare tanti giovani e tante donne, soprattutto investire sul loro lavoro", ha spiegato Salvini. «Secondo: la rottamazione delle cartelle esattoriali anche del 2018/2019, perché dopo la pandemia pagare è sempre più difficile. Terzo: il grande tema delle disabilità. Un fondo per l'autismo da 50 milioni, fondamentale per scuole e famiglie, e con 750 milioni si aumentano di 50 euro al mese le pensioni di invalidità per coloro che hanno una invalidità fra il 75 e il 99%», ha aggiunto il segretario della Lega. «E poi c'è il tema dell'energia, del caro bollette. L'Italia sta pagando più di tutti l'energia elettrica in Europa. Quindi un sostegno per tagliare le tasse sulle bollette, ma anche una idea dell'Italia che sarà, con le nuove centrali nucleare inaugurate in Francia e che forse potrebbero anche arrivare in Italia. Sono temi su cui ci confronteremo in Parlamento come richiesto da Draghi. Come trovare parte di quei soldi? Togliendoli ai furbetti del reddito di cittadinanza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA