Napoli, blitz contro i clan di camorra: 16 misure cautelari

Video
EMBED
(LaPresse) A Napoli, dalle prime ore dell’alba, la Polizia di Stato e l’Arma dei Carabinieri, su delega della Direzione Distrettuale Antimafia partenopea, stanno eseguendo 16 misure cautelari nei confronti di persone gravemente indiziate, a vario titolo, di associazione mafiosa, detenzione e porto di armi, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, estorsioni ai danni di imprenditori e commercianti tra Ponticelli e diversi comuni dell’area vesuviana. L’attività di indagine ha consentito di di svelare l’esistenza e l’operatività di due distinti gruppi camorristici: uno costituente di fatto un’articolazione territoriale del clan Mazzarella di Napoli e l’altro costituente di fatto un’articolazione territoriale del clan napoletano De Luca Bossa-Schisa-Minichini. DISTRIBUTION FREE OF CHARGE - NOT FOR SALE