Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Pescara, furto nella villa di un medico: la polizia circonda la casa e arresta i ladri

Domenica 15 Agosto 2021
Video

Entrano nella villa di un medico e tentano il colpo: iniziano a mettere a soqquadro tutto e trovano oro e preziosi. E successo ieri sera alle 23 quando due ragazzi, nati a Roma, ma di origini slavepoco più che quattordicenni, sono stati sorpresi dalla polizia a svaligiare la casa mentre i proprietari si erano assentati per la cena. Gli strani rumori nella notte, ma soprattutto i fasci di luce delle torce, usate dai due ladruncoli per illuminare le stanze, non sono passati inosservati dai vicini che hanno immediatamente chiamato la polizia. Nel video, pubblicato sulla pagina Fb della Polizia di Stato, si vede l'intervento in via del Santuario, a Pescara, degli agenti delle “Volanti” e della Squadra Mobile della Questura e dei poliziotti del reparto Prevenzione Crimine “Abruzzo”, impegnati in servizi di controllo del territorio disposti del questore di Pescara Luigi Liguori per la notte di Ferragosto. Mentre alcune pattuglie circondano l’abitazione per impedire la fuga, altri agenti scavalcano la recinzione sorprendendo i due giovani ladri che sono stati bloccati e arrestati per tentato furto e, su disposizione della procura del Tribunale per i Minori, trasferiti al Centro di prima accoglienza dell’Aquila in attesa della convalida dell’arresto.

Ultimo aggiornamento: 22:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA