G20 Cultura, Franceschini: «La pandemia ha reso le città più tristi»

Venerdì 30 Luglio 2021
Video

«La pandemia ha reso più evidente quanto sia necessario che i Paesi lavorino insieme. La pandemia ci ha fatto capire che la cultura sia la linfa delle nostre vite. I musei vuoti, le piazze vuote, hanno reso le nostre città tristi. La cultura sarà la chiave della ripartenza», così il ministro della Cultura Franceschini nel discorso di apertura del G20 Cultura al Colosseo. / Youtube Ministero della Cultura Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 

 

Ultimo aggiornamento: 13:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA