Zaia: «Migranti si rifiutano di fare i tamponi? Deplorevole»

Martedì 29 Settembre 2020
Video
Il presidente della regione Veneto Luca Zaia «Chi viene qui da noi ed è ospite, già a carico nostro per il mantenimento, le spese legali, l'assistenza sanitaria, se viene qua a fare il fenomeno rifiutando il tampone è giusto che sia rimandato a casa. Questo in segno di rispetto per chi (anziano, lavoratore, neonato o bimbo) si mette in coda per fare i tamponi ai nostri punti di accesso». Facebook Zaia Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA