30 anni senza il Muro di Berlino, Merkel: «Troppe le vittime del comunismo»

Sabato 9 Novembre 2019
video
Sono trascorsi 30 anni dal 9 novembre 1989, giorno passato alla storia per la caduta del Muro di Berlino, la fine di un'epoca segnata dalla Guerra Fredda e dalla contrapposizione tra Stati Uniti e Unione Sovietica. Il clou delle celebrazioni oggi a Bernauer Strasse, la strada simbolo del Muro, e alla Porta di Brandeburgo. «Troppe persone vittime della dittatura del Partito Comunista della Repubblica Democratica Tedesca. Ricordiamo chi cercò la libertà», ha sottolineato la cancelliera tedesca Angela Merkel durante la cerimonia. Messaggio del Capo dello Stato italiano Sergio Mattarella: «L'Europa senza divisioni è una grande opportunità». © RIPRODUZIONE RISERVATA