Bari, evasione fiscale per 33 milioni di euro: sequestrati 5 milioni a odontoiatri

EMBED
(LaPresse) Un sequestro di beni per un valore complessivo di circa 5 milioni di euro è stato eseguito dai finanzieri del Comando provinciale di Bari, nell'ambito di una inchiesta coordinata dalla Procura del capoluogo pugliese, che ha portato a scoprire un'evasione per una base imponibile sottratta a tassazione, ai fini delle imposte dirette, per 33 milioni di euro. Il meccanismo di evasione sarebbe stato realizzato da diversi odontoiatri.