Calo senza precedenti del Pil: -12,4 nel II trimestre

Venerdì 31 Luglio 2020
video
Disastrosi i dati sul Pil italiano, l'Istat comunica una contrazione senza precedenti dell'economia nel secondo trimestre dell'anno, frutto degli effetti della pandemia. Prodotto interno lordo in calo del 12,4 per cento rispetto al trimestre precedente e del 17,3 per cento in termini tendenziali. E' il valore più basso del Pil dal primo trimestre 1995, periodo di inizio dell'attuale serie storica. Nel I trimestre si era contratto del 5,4%. La variazione acquisita del Pil per il 2020 è negativa, pari a -14,3%, spiega ancora l'Istat, nel caso in cui in tutti i restanti trimestri dell'anno si registrasse una crescita congiunturale nulla. © RIPRODUZIONE RISERVATA