Catania, arrestato 33enne per usura: praticava tassi del 120%

Giovedì 29 Ottobre 2020
Video

(LaPresse) La Guardia di Finanza di Catania ha arrestato un 33enne per il reato di usura, aggravata dal metodo mafioso. Le investigazioni sono iniziate dall'esame di un imprenditore catanese nel settore della ristorazione, debitore nei confronti di Celi di 3.500 euro. A fronte del prestito il ristoratore doveva restituire rate con un tasso di interesse usurario superiore al 120% su base annua. Durante l'operazione è stato denunciato anche il padre del 33enne per illecita detenzione di pistola e il possesso di 40 cartucce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA