Confronto in aula con presunta vittima, Weinstein portato a braccio in tribunale

Venerdì 24 Gennaio 2020
video
Harvey Weinstein sempre più provato al suo arrivo in tribunale a New York. L'ex produttore cinematografico accusato di molestie da un'ottantina di donne e a processo per due episodi, tra cui il presunto stupro di un'aspirante attrice nel 2013, si è presentato in aula questa volta senza deambulatore ma tenuto per le braccia da due assistenti. L'occasione era il confronto con una delle presunte vittime, l'attrice della serie tv I Sopranos Annabella Sciorra, 59 anni, che accusa l'ex re di Hollywood di averla stuprata oltre 25 anni fa. Un reato che non è più perseguibile ma che secondo la procura serve a dimostrare il comportamento predatorio di Weinstein. © RIPRODUZIONE RISERVATA