Coronavirus, Zaia: «Insensato non distinguere tra metropoli e paesini»

Giovedì 3 Dicembre 2020
Video

(Agenzia Vista) Venezia, 03 dicembre 2020

«Come si fa a confrontare un paesino con poche centinaia di abitanti con una realtà come Roma che ha il doppio degli abitanti del Friuli Venezia Giulia? La chiusura delle città senza distinzioni tra metropoli e paesini è una misura insensata a livello sanitario». Lo afferma il governatore del Veneto Luca Zaia durante il punto stampa quotidiano sull'emergenza.

Facebook Zaia

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

© RIPRODUZIONE RISERVATA