Di Maio: «Italia ha perso terreno in Libia, è momento di riprenderlo»

EMBED
(LaPresse) Luigi Di Maio rientrato in Italia dopo la sua visita lampo in Libia. «Ho incontrato sia Serraj che Haftar e sono stato molto chiaro: esiste solo una soluzione, quella diplomatica, alla crisi libica», spiega il ministro degli Esteri che aggiunge: «In Libia l'Italia ha perso terreno, non possiamo negarlo, ma è il momento in cui deve riprendersi il suo ruolo naturale di principale interlocutore, da sempre amico del popolo libico, e che vuole dare una mano per fermare questa crisi».