Expo Dubai, Severino: «Con Luiss due installazioni per unire tradizione e innovazione»

Venerdì 1 Ottobre 2021
Video

(LaPresse) - «Noi con Luiss siamo presenti a Expo Dubai e siamo orgogliosi. Presentiamo un progetto che mette insieme tradizione e innovazione, com’è tipico dell’Italia e dei nostri progetti». Così Paola Severino, ex ministro della Giustizia e vicepresidente dell’Università Luiss Guido Carli, in visita al Padiglione Italia all’Expo di Dubai. «Abbiamo due installazioni. Una si chiama Musica e management e ha come sottotitolo la leadership. L’Orchestra di Santa Cecilia, fondata nel 1585, oggi viene trasmessa con un mezzo rivoluzionario: uno schermo interattivo sul quale lo spettatore, il visitatore, con una bacchetta digitale può dirigere l’orchestra. Il Maestro Pappano ci insegna come fare. Noi sappiamo che la direzione d’orchestra e d’azienda vanno in sintonia perché dirigere un’orchestra vuol dire mettere insieme, creare armonia tra tanti solisti e lo stesso accade nell’impresa, creando dei team, delle task force che possano lavorare insieme. Inoltre, per essere tutti i giorni qui, pur essendo lontani, abbiamo degli ologrammi con i quali saremo presenti, quasi fisicamente, mostrando i nostri programmi e i nostri master e la nostra Luiss Academy, altro orgoglio italiano: tre medaglie d’oro alle Olimpiadi e una medaglia d’argento alle Olimpiadi e un giocatore vincitore degli Europei con la nostra squadra italiana. Direi una bella immagine di cultura, ripresa economica, benessere al quale tutti quanti aspiriamo», aggiunge.

© RIPRODUZIONE RISERVATA