Fondi Lega, chiesti 4 anni e 8 mesi per Di Rubba e 4 anni per Manzoni

Martedì 4 Maggio 2021
Video

(LaPresse) I pm milanesi titolari del caso Lombardia Film Commission hanno chiesto di condannare 4 anni e 8 mesi Alberto Di Rubba e a 4 anni Andrea Manzoni. I reati contestati ai contabili della Lega a Camera e Senato sono peculato e turbata libertà nella scelta del contraente. Le richieste sono state avanzate nel corso del processo, celebrato con rito abbreviato davanti al giudice Guido Salvini. Di Rubba tra l'estate del 2014 e l'estate del 2018 è stato anche presidente della Lombardia Film Commission e in quel periodo ricopriva un ruolo che è inquadrabile come incaricato di pubblico servizio. Al centro dell'indagine c'è la vendita di un capannone a Cormano, alle porte di Milano, alla Lombardia Film Commission al prezzo ritenuto 'gonfiato' di 800 mila euro. L'ente ha chiesto, come parte civile, un risarcimento di oltre 1,5 milioni di euro, mentre il Comune di Milano 117mila euro. Per l'avvocato della difesa Piermaria Corso, che ha parlato coi giornalisti prima dell'arringa, si è trattato di una compravendita lecita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA