Giustizia, Conte: «No a disegno governo per asservire magistrati a politica»

EMBED

(LaPresse) - Sulla giustizia «il confronto in Parlamento e stato deludente. Ci preoccupa molto la prospettiva delineata da questa maggioranza, che mette a rischio il 41 bis, che può compromettere la capacità investigativa di contrastare mafia e corruzione, limitando le intercettazioni, e ci preoccupa anche il disegno di volere asservire il potere giudiziario a quello politico. Questo disegno lo contrasteremo fortemente con tutta la nostra determinazione». Così il leader del M5S, Giuseppe Conte, a margine della visita al mercato rionale di piazza San Giovanni di Dio a Roma insieme alla candidata del Movimento alla presidenza della Regione Lazio, Donatella Bianchi.