Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Juan Carrito, l'orso di Roccaraso trasferito in montagna percorre centinaia di chilometri e torna in paese

Mercoledì 15 Dicembre 2021
Video

Jwan Carrito, l'orsetto di due anni trasportato in alta montagana perché troppo umano, è tornato. Ha percorso centinaia di chilometri e dopo una settimana è stato avvistato nel paese dove è nato. Questa mattina alle 10 a Villalago, nel cuore del Parco d'Abruzzo, lo ha incontrato Marina Grossi che era a spasso con il suo cane Ivan. Juan Carrito, per niente spaventato dall'abbaiare del cane, si è buttato a terra, tra la nese, e si è messo a giocare, felice. Il video carico di tenerezza è stata girato da Piero Luigi Gatta, canadese da 35 anni resdiente a Villalago. «L'avevano detot che sarebbe tornato», dicono i residenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA