Napoli, ospedale del Mare: tre reparti pronti all'inaugurazione

Martedì 13 Dicembre 2016
Video

Radiologia, dialisi e radio terapia, sono i tre reparti dell'Ospedale del Mare che saranno inaugurati domattina, alla presenza del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Non è più un cantiere ormai, il nosocomio del quartiere di Ponticelli che dopo dodici anni viene consegnato all'Asl Napoli 1 e quindi alla cittadinanza. Grande soddisfazione da parte del personale che in oltre un decennio ha contribuito con il proprio lavoro a raggiungere questo importante risultato per la sanità campana.

«È stato un grande lavoro di squadra - ha commentato il commissario ad acta Ciro Verdoliva - che ha coinvolto tutti in prima persona. Abbiamo cercato di dare a questo ospedale una dimensione umana e crediamo di esserci riusciti. Sono stati completati tutti i collaudi e siamo felici del risultato ottenuto. Questa struttura ha grande attenzione verso il risparmio energetico e soprattutto - trovandosi in zona rossa - verso la sicurezza dei suoi pazienti. L'ospedale infatti, riuscirà a svolgere le sue attività senza problemi anche se dovesse verificarsi una scossa sismica di alto grado della scala richter». Efficienza e sicurezza insomma, per una struttura che ormai è pronta a partire.

«Con queste nuove installazioni - conclude il direttore generale dell'Asl Napoli 1 Elia Abbondante - aumenteremo l'offerta sanitaria dei nostri pazienti. Già dalla metà di questo mese, e per la prima settimana di attività, riusciremo a garantire cento prestazioni radiologiche. Dalla successiva poi, contiamo di raggiungere l'obiettivo delle trecento prestazioni. Tutto questo grazie al supporto dei nuovi macchinari di cui disponiamo. Questo significa un grande salto in avanti per la nostra città e per i nostri degenti».

di Oscar De Simone

Ultimo aggiornamento: 18:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA