Open Arms, Salvini: «Fu una decisione collegiale, per la poltrona c'è chi vende anima al diavolo»

Venerdì 31 Luglio 2020
video
«A me non interessa coinvolgere altri, ognuno risponde della sua coscienza, sceglieranno gli avvocati le strategie. Ringrazio il ministro Tria che ieri in un’intervista televisiva ha detto che quello che abbiamo fatto lo abbiamo fatto tutti assieme». Il leader della Lega Matteo Salvini parla all'indomani dell'autorizzazione a procedere decisa dal Senato sul caso Open Arms. «Purtroppo per la poltrona c'è chi vende l'anima al diavolo!», ha aggiunto Salvini che ha poi concluso: «Conte, Di Maio e Toninelli con me a Catania? Meno li vedo e meglio è». © RIPRODUZIONE RISERVATA